Friburgo, una gita nella città sostenibile

Legambiente e Aiforia per la promozione del progetto Study Visit Friburgo

Un viaggio di istruzione in una delle green city più famose d’Europa alla scoperta della sostenibilità urbana: Study Visit Friburgo è un’esperienza di grande valenza formativa per gli studenti italiani che possono prendere spunto dagli stili di vita di questa città per migliorare il proprio futuro.

Una Study Visit a Friburgo è una vacanza-studio con oggetto di interesse la sostenibilità. E’ strutturata in attività didattiche, e consente di compiere un’esperienza di conoscenza diretta di realtà urbane, aziendali, produttive, esemplari per il livello di sostenibilità raggiunto.

L’agenzia friburghese Aiforia organizza le Study Visit e accompagna gruppi di studenti delle scuole medie e superiori nei punti di interesse della città di Friburgo in base ai temi prescelti.

Friburgo di Brisgovia

Friburgo di Brisgovia è una città di circa 230 mila abitanti (di cui circa 35 mila universitari) e si trova nella parte Sud del Baden-Württemberg, a 15 km dal confine con la Francia e a 50 km dal confine con la Svizzera. Sorge ai limiti di un’area di origine vulcanica, in prossimità della Foresta Nera, e gode di un clima particolarmente favorevole: le zone circostanti infatti sono note per la produzione di vini.

Oggi Friburgo è una delle città più sostenibili d’Europa, grazie alle politiche ambientali che l’amministrazione ha intrapreso da 30 anni. L’efficacia e la coerenza di queste politiche in tutti gli ambiti, dalla mobilità alle energie rinnovabili, dall’urbanistica all’architettura green la rende oggi una città modello per l’alta qualità della vita.

Perché andare a Friburgo: cosa puoi vedere?

Mobilità sostenibile
A Friburgo il 58% dei residenti non possiede un’auto di proprietà: grazie alle politiche di mobilità sostenibile. Si può ammirare alla stazione centrale un'efficiente organizzazione dell’intermodalità, la stazione delle biciclette, si può passeggiare lungo il fiume Dreisam a piedi o in bicicletta e visitare il quartiere senz’auto Vauban dove i bambini possono giocare in strada da soli…

Energie Rinnovabili
Dallo stadio agli alberghi, passando per l’edilizia popolare, a Friburgo si produce più energia di quella che si consuma, naturalmente da fonti rinnovabili. Lo stadio solare è il primo in Europa alimentato esclusivamente da energie rinnovabili: 220.000 metri quadrati sono stati installati sul tetto (che si può visitare!) e una parte dell’energia elettrica in eccesso viene messa in rete e alimenta 120 famiglie. Visita anche il Solar Info center, la baita Rappenecker, il Villaggio Solare.

Green Building
Edifici passivi ed eco-quartieri progettati con l’obiettivo dell’efficienza energetica e della alta vivibilità, rendono Friburgo una delle città più sostenibili d’Europa. Puoi visitare la nave solare nell’ecoquartiere Vauban, la prima casa multifamiliare passiva, le centrali microelettriche sparse un po’ dappertutto, l’ecoquartiere Rieselfeld, il Green City Hotel, l’Hotel Victoria, la famosa Casa Rotante Heliotrop progettata dall’architetto  Rolf Disch nel 1994.

Consumo e produzione sostenibili
Consumo e produzione sono due facce della stessa medaglia: a Friburgo sono davvero unite e sostenibili. Alcuni esempi? Birrerie storiche, vigneti biologici, le fattorie di Freiamt, i mercati rionali a km zero.

Per esempio a Friburgo non ci sono ipermercati e ogni rione ha il suo mercato per limitare l’uso dell’auto e offrire opportunità di vendita ai vicini produttori locali. Così anche i prodotti agroalimentari non devono fare tanta strada per arrivare sulle tavole dei friburghesi.

Città storica
La storia della sostenibilità di Friburgo inizia dal centro storico: quando, dopo la guerra, l’amministrazione scelse di ricostruire la città secondo l’impianto medievale invece di realizzare una città “moderna”, su misura per le auto. Una scelta coraggiosa, perché le altre città tedesche andavano in direzione opposta… che oggi però si rivela lungimirante per creare una alta qualità della vita. Puoi visitare: la Cattedrale gotica nel cuore della città con il suo quotidiano mercatino di prodotti locali, il cantiere di Platz der Alten Synagoge, Konviktstrasse e il quartiere degli artigiani.

PER MAGGIORI DETTAGLI E PER RICHIEDERE LA TUA STUDY VISIT FRIBURGO legambiente@studyvisitfriburgo.it

Sfoglia la foto gallery